Di cartelle, zaini, battute, caratteri e altre parole usate impropriamente

 

Di cartelle, zaini, battute, caratteri e altre parole usate impropriamente

Lo strano caso della moltiplicazione delle cartelle: da 20 a 100

Disclaimer: Attenzione, questo è un articolo che morde gli impreparati che si spacciano per professionisti, siete avvisati.

 

Premessa: come si conteggia una traduzione

Glossario

Cartella: è un'unità di misura usata in campo editoriale per indicare la pagina di testo dattiloscritta di dimensioni standard.

Cartella editoriale: pagina composta di 1800 battute

Cartella commerciale: pagina composta di 1500 battute

Battuta: ogni singolo carattere battuto su tastiera, inclusi spazi e punteggiatura.

Caratteri cinesi: detti anche ideogrammi o più correttamente logogrammi. Una parola italiana può corrispondere a uno, due o raramente tre caratteri cinesi.

 

Calcolare un preventivo di traduzione

Quando occorre la traduzione di un documento, normalmente si conteggia il testo in numero di cartelle o per totale di parole, applicando poi una tariffa a cartella o a parola. Nel caso del cinese c'è un'unica possibilità: conteggiare il totale di caratteri cinesi e applicare una tariffa a carattere. Niente cartelle per i testi dal cinese quindi, solo un bello zaino colmo di caratteri!

 

Il caso: come non prendere caratteri cinesi per battute

Ieri mi è successo un'episodio davvero divertente, anche se sul momento mi sono infastidita tantissimo. Ho ricevuto una telefonata da un'altra agenzia di traduzioni che mi chiedeva disponibilità per una traduzione dal cinese di 20 cartelle, in una settimana di tempo. Sapendo bene che le cartelle dal cinese non hanno molto senso perchè universalmente dal cinese si conteggiano i testi per numero di caratteri, ho chiesto gentilmente di inviarmi i file per valutare la fattibilità del lavoro.
Appena ricevuti mi sono subito accorta che la mole di lavoro era enormemente più grande di quello che mi era stato preventivato, ma soprattutto nell'email stava già indicato il prezzo proposto per il lavoro. Apro tutti e cinque i file da tradurre dal cinese e provo a effettuare un conteggio dei caratteri cinesi, totale 30.000 caratteri.Rileggo il prezzo proposto. Qualcosa non torna. Manca come minimo uno zero.
Mi arrovello per capire se dall'altra parte abbiano pensato di fare uno scherzo e poi mi intuisco terribile e chiara la spiegazione.

 

C'è "carattere" e carattere

La persona che ha conteggiato le presunte 20 cartelle deve aver fatto un bel "Conteggio caratteri", poi diviso 30.000 caratteri cinesi per cartelle da 1500 caratteri (battute dattilografiche)  ed ecco risultanti le 20 cartelle.
Applica un misero compenso per la traduzione di ogni cartella, moltiplica per 20 e proponi al traduttore meno di 300 euro. Lo scherzo del giorno è fatto! O era una seria proposta di lavoro?!

 

Un po' di matematica: per dare le proporzioni del granchio preso

Peccato che verosimilmente le cartelle in italiano saranno 100 e non 20. E ora vi spiego perchè: in una cartella da 1500 battute (caratteri battuti a tastiera quali lettere, numeri, punteggiatura, spazi) sono contenute in media 230 parole italiane. In generale con molta approssimazione una cartella italiana viene resa in cinese usando circa 300 caratteri. Ma caratteri cinesi, non "battute"! Quindi quando dobbiamo supporre il volume dell'italiano in arrivo, quello che possiamo pensare è alla proporzione tra parole cinesi e parole italiane per lo stesso testo.

In questo caso:

230 parole italiane: 300 caratteri cinesi= x: 30.000 caratteri cinesi

x= 23.000 parole italiane

E quante cartelle saranno circa? 23.000: 230 parole/cartella= Circa 100 cartelle da 1500 battute.

E il prezzo e la tempistica andranno di conseguenza.

 

Conclusioni: nel mondo delle traduzioni, lingua che vai, misura che trovi

E ora veniamo alle ragioni per cui mi sono infastidita parecchio ma comunque ho voluto spiegare alla persona di questa agenzia come funzionano i preventivi per un testo in cinese.

1. Non esporti con cifre e tempistiche se non hai idea di come funzioni.

2. Hai già preso accordi con il tuo cliente su cifre e tempistiche senza capire nulla di cinese? Male, molto molto male

3. Informati prima di fare l'esperto con lingue che non conosci e che sono alquanto indecifrabili, perchè la figuraccia è dietro l'angolo.

4. Il traduttore a cui stai chiedendo la disponibilità è un libero professionista, trovo molto scortese chiedergli di svolgere un lavoro dando già un prezzo. Se si vuole tentare una trattativa, aspetta che il traduttore abbia prima esposto la sua
valutazione.